IFF – INTEGRAZIONE FILM FESTIVAL

Inclusione – Identità – Intercultura

 

BANDO 2021

 

Art. 1 – È indetta la 15a edizione di IFF- Integrazione Film Festival, concorso internazionale di cortometraggi di finzione e documentari capaci di raccontare l’integrazione tra persone di diversa appartenenza culturale.

Promosso da Cooperativa Ruah con Lab 80 film e una rete di altri enti,

si terrà a Bergamo e Sarnico (BG) dal 7 al 11 Aprile 2021.

Art. 2 – Possono essere iscritti film che:

  • Documentino aspetti positivi della realtà multiculturale, multi linguistica e multi religiosa;
  • Raccontino esperienze di convivenza possibile perché aperte al dialogo, basate sul confronto reciproco e capaci di so-stare nei conflitti;
  • Rappresentino:
  • Modalità virtuose di Inclusione, cioè la capacità di dare cittadinanza e offrire pari opportunità a ciò che risulta nuovo, diverso e minoranza;
  • Le Identità Ibride in quanto frutto di molteplici appartenenze (culturali, linguistiche, religiose, di genere, generazionali, ecc.), ma Integre per poter essere soggetto protagonista;
  • Interazioni Interculturali, cioè quel modo di gestire l’incontro in una logica bidirezionale, di valorizzazione reciproca e alla pari, nello sforzo di darsi reciprocamente senso.

3 punti fermi posizionati nel logo sulla I di Integrazione, parola chiave e perno del Festival intorno alla quale sviluppare tutte quelle sfumature proprie di un processo complesso e a lungo termine.

Art. 3 – La 15a edizione di IFF- Integrazione Film Festival si articola nelle seguenti sezioni:

  • Concorso internazionale per documentari della durata massima di 52 minuti.
  • Concorso internazionale per opere di finzione di ogni genere della durata massima di 20 minuti.

Sono ammesse opere terminate dopo il 1° gennaio 2019. La commissione si riserva di prendere in considerazione opere precedenti alla data del 1° gennaio 2019 da inserire fuori concorso nel programma del Festival.

Possono partecipare opere già presentate in altri festival nazionali e internazionali.

Non sono ammesse alla selezione le opere già iscritte alle precedenti edizioni di IFF.

L’ammissione al Concorso è deliberata insindacabilmente dalla Direzione del Festival.

Gli autori e/o i produttori delle opere ammesse, come di quelle escluse, saranno informati entro la fine di marzo 2021.

Art. 4 – Le opere ammesse saranno valutate da giurie appositamente costituite che assegneranno i seguenti Premi:

  • Premio di 1000 euro al miglior cortometraggio di finzione.
  • Premio di 1000 euro al miglior documentario.
  • Premio di 250 euro alla migliore opera realizzata da Istituti scolastici o singole classi.

Le giurie si riservano di assegnare particolari Menzioni Speciali; inoltre si riservano la possibilità di non assegnare i suddetti premi.

Premio del pubblico: il pubblico presente in sala agli eventi di proiezione sarà invitato ad esprimere il proprio vincitore.

Art. 5 – La partecipazione alla selezione del Festival IFF- Integrazione Film Festival deve avvenire tramite iscrizione da effettuare entro e non oltre il 15 febbraio 2021 attraverso la piattaforma https://filmfreeway.com/IFF-IntegrazioneFilmFestival al costo simbolico di €3. Per i film italiani si richiede di inserire le informazioni in filmfreeway in lingua italiana.

Art. 6 – L’iscrizione al festival comporta l’autorizzazione:

  • Alla proiezione dell’opera durante le giornate dell’evento in sala e in modalità streaming;
  • Alla disponibilità di visione del film sulla piattaforma scelta dal Festival dal 7 al 11 aprile 2021;
  • Di utilizzare estratti delle opere selezionate per una durata massima di 2′ (o il 10% dell’intera durata nel caso dei cortometraggi) per la messa in onda televisiva o in rete a scopi esclusivamente promozionali e non commerciali;
  • Alla proiezione per attività didattiche e culturali, senza fini di lucro, organizzate, oltre la 15esima edizione, da IFF-Integrazione Film Festival e Cooperativa Ruah.

Art. 7 – I titolari delle opere selezionate per i concorsi dovranno far pervenire al Festival le copie di proiezione delle opere (in formato: DCP, Blu Ray, File HD) non oltre il 19 marzo 2021:

  • Via upload digitale all’indirizzo info@iff-filmfestival.com
  • Attraverso posta ordinaria all’indirizzo del festival: IFF Integrazione Film Festival, c/o Cooperativa Impresa Sociale RUAH, via S. Bernardino 77, 24126 Bergamo (BG) – Italia.

Le spese di trasporto di tutti i materiali sono a carico dei partecipanti.

Per tutti i film in lingua non italiana selezionati dovrà essere fornita una versione sottotitolata in italiano o in inglese, corredata di lista dei dialoghi in formato testo.

Art. 8 – I film selezionati alla 15a edizione sono invitati a indicare nei titoli di testa, sui materiali promozionali e su eventuali siti web, il logo ufficiale della selezione del Festival e l’eventuale Premio attribuito. Il logo ufficiale verrà inviato tramite mail.

Art. 9 – L’inoltro della domanda d’iscrizione al Festival comporta l’accettazione di tutte le norme contenute nel presente Regolamento. È responsabilità di autori, produttori, distributori o altri soggetti che presentano il film di essere legittimamente autorizzati ad iscrivere il film al festival.

I partecipanti stessi saranno responsabili della qualità e dell’integrità del file inviato, nonché della legittima proprietà delle immagini e delle colonne sonore utilizzate, o dell’uso delle stesse a norma di legge.

Il Direttore artistico ha il diritto di dirimere tutti i casi non previsti dal presente Regolamento, nonché di derogare dallo stesso in casi particolari e adeguatamente motivati.

Per ogni eventuale contestazione sul significato dei singoli articoli del Regolamento fa fede esclusivamente il testo originale in lingua italiana.

Per ogni eventuale controversia è competente il Foro di Bergamo.

Per informazioni: info@iff-filmfestival.com